Mes Demoiselles: leggerezza e sensualità

“To know where you are coming from, you need to bond to your roots, never loose yourself. Everywhere around the world you feel home as you do know yourself”.
Anita Radovanovic.

Libertà, leggerezza delle forme, sensualità e comfort.
Mes Demoiselles emoziona ed appassiona, suscitando i sensi verso nuove esperienze e viaggi da compiere.
La storia del brand ha inizio nel 2006, grazie alla maestria della sua creatrice, Anita Radovanovic, che ha dato vita alla maison nella bottega artigiana a rue Charlot a Parigi: il laboratorio è adiacente al negozio omonimo.

Accolto con entusiasmo fin dal primissima sfilata sulle passerelle parigine, Mes Demoiselles presenta capi i cui tessuti si mescolano dando vita a forme fluttuanti.

Pizzo, seta, lana. I colori sono caldi e avvolgenti, gli stessi di una passeggiata ai Jardin des Tuilieres.
I disegni della Radovanovic sono romantici e si ispirano agli anni ’70: i tessuti morbidi e le sagome bohemien rendono la collezione piena di eleganza senza tempo e facile da indossare. Tutto spinge a vivere una vita nel segno della libertà: la felicità è nella ricerca continua.

Come racconta la stilista, i tessuti ricamati a mano e le stoffe decorate con fiori o strisce ricordano i giorni che Anita passava a giocare alla nonna, scoprendo negli armadi quei tesori sepolti, che oggi appaiono senza tempo.
Da circa un anno Mes Demoiselles ha dato vita ad una collezione dedicata alla sposa, una wedding capsule collection ispirata alla cultura gipsy e al puro romanticismo.
Come ha raccontato la Radovanovic in un’intervista in occasione del lancio della nuova linea, “Abbiamo sempre creato abiti bianchi e molte donne hanno scelto uno di questi per sposarsi: da qui ha preso vita la decisione di creare una capsule wedding per accompagnare le spose nel loro giorno più bello”.

More Images

Mes Demoiselle
Mes Demoiselles
Mes Demoiselles
Mes Demoiselles
Mes Demoiselles
Mes Demoiselles
Mes Demoiselles
Mes Demoiselles
Mes Demoiselles